CINEMA

1000 modi per morire... nei film horror

Dalla testa mozzata dalle pale di un elicottero fino all'aggressione tramite le tubature di un candido wc. Ecco le 10 morti più assurde nella storia degli horror.

Al cinema come in tv ci siamo ormai accorti che esistono 1000 e più modi per morire, ma il genere principe in questo è decisamente l'horror. Anche se spesso la realtà supera la finzione (se non ci credete riguardatevi su Dplay 1000 modi per morire), qui di seguito abbiamo raccolto le 10 morti più assurde viste nei film dell'orrore. Buon divertimento!

Posizione n°10 - Zombi 2

Una ragazza terrorizzata e uno Zombie che “bussa” alla porta lascerebbero presagire mille possibili modi per morire, ma quello riservato alla povera malcapitata è assurdo quanto crudele...

Posizione n°9 - Zombi

Un piccolo monito da non scordare mai: non avvicinatevi mai al conducente, soprattutto se vi trovate in un film di George A Romero.

Posizione n°8 - Nightmare 4 – Il non risveglio

Morire all’interno di una pizza preparata da Freddy Krueger non capita tutti i giorni. O no?

Posizione n°7 - Tokyo Gore Police

Chi potrà fermare la temibile ragazza dalle gambe d’alligatore? In questa sequenza super splatter tratta da un premiato horror giapponese, la sorpresa sta tutta nel finale.

Posizione n°6 - The Gore Gore Girls

Non ve lo sareste mai aspettato, ma qui horror e alta cucina vanno a braccetto.

Posizione n°5 - Troll 2

Troppa televisione, e troppi popcorn, possono nuocere gravemente alla salute... (il regista ci risparmia il finale, ma per il ragazzo, purtroppo, non finisce bene).

Posizione n°4 - Sleepwalkers

Morire accoltellati da una pannocchia? Non solo e’ possibile, ma dimostra che, evidentemente, il mais ha un inatteso ruolo di primo piano nell’Horror. 

Posizione n°3 - Jason X

Il mitico Jason Vorhees di “Venerdì 13” viene proiettato nel futuro, ma non perde la sua crudele fantasia, anzi.

Posizione n°2 - Scanners

La scena: la “GIF” per eccellenza dell’horror. Quando, assillati da una forte emicrania, pronunciamo la classica frase “mi scoppia la testa”, non pensiamo mai a quanto successo a questo pover’uomo.

Posizione n°1 - Blood Lake: Attack of the Killer Lampreys

Insomma, di morti assurde sono pieni i film horror, ma quella capitata a Christopher Lloyd, il mitico “Doc” di “Ritorno al futuro”, le batte tutte.