Guinness 6 Nazioni 2019

All'Italia non basta un primo tempo da sogno: 26-16 Irlanda, 20a sconfitta consecutiva

40 minuti splendidi per la squadra di Conor O'Shea che chiude il primo tempo in vantaggio grazie alle mete di Padovani e Morisi. Nella ripresa manca però un po' di precisione, con l'Irlanda che riesce ad effettuare il sorpasso, prendendosi anche il punto di bonus offensivo. Azzurri sempre ultimi con 0 punti.

Niente da fare. L'Italia migliore dell'ultimo anno non basta per concludere una striscia negativa che dura ormai da troppo tempo: per gli azzurri, infatti, sono 20 le sconfitte consecutive nel Sei Nazioni. Complici i molti errori degli irlandesi, l'Italia costruisce un buon primo tempo con disciplina e determinazione, andando in meta in due occasioni con Padovani e Morisi. L'Irlanda gira a vuoto, ma la meta - troppo facile - concessa a Stockdale ci fa andare al riposo con un vantaggio minore rispetto a quanto visto in campo. Nella ripresa la differenza la fa la profondità della panchina, con la squadra di Schmidt che può attingere ad altre soluzioni. L'Italia finisce la benzina e finisce a -10, ma con tanti rimpianti, senza conquistare neanche il punto di bonus difensivo. L'Italia si può consolare grazie alle donne, mentre l'Irlanda dovrà rivedere la sua performance: se giocherà così anche al Mondiale, la Nuova Zelanda ha semaforo verde.

Cronaca

L'Italia si difende con ordine nella prima parte di gara, ma l'Irlanda trova comunque il vantaggio all'11' con Roux che va a segno dopo ben 19 fasi d'attacco. Allan non trova punti su un calcio di punizione dai 43 metri, ma si rifà subito regalando i primi punti all'Italia. Neanche un minuto, però, e gli azzurri lasciano un'autostrada per Stockdale che schiaccia in meta per il 12-3 Irlanda (poi Sexton non trasforma dai 38 metri). Al 33' arriva la prima meta azzurra con Padovani: il 14 dell'Italia è lanciato da Allan, ma che lavoro da parte di Hayward e Ruzza dopo la touche che fa girare la testa alla fase difensiva irlandese. Ancora un errore di Allan in trasformazione, l'Italia non sorpassa ma nel finale di tempo arriva un'altra meta spettacolare con Morisi lanciato da Mbanda. Bravissima l'Italia ad uscire dalla linea dei 22 con Tebaldi, poi grande lavoro di Padovani, Allan e Hayward sul lato destro per fare densità e liberare il lato debole.

n avvio di ripresa l'Irlanda non sembra ancora brillante, ma al 51' trovano comunque la meta con Earls per il controsorpasso. La squadra di Conor O'Shea resta comunque in partita, complice i tanti errori degli irlandesi. Al 67' arriva però il colpo del ko con la meta di Conor Murray che poi va anche a trasformare per il +10: 16-26. L'Irlanda va così in bonus, mentre l'Italia non riesce più a racimolare punti per conquistare almeno il punto di bonus difensivo.

La statistica

20 - L'Italia fa cifra tonda, in negativo: 20a sconfitta consecutiva nel Sei Nazioni. L'ultimo successo resta a quello contro la Scozia del 28 febbraio 2015. L'ultima vittoria casalinga è invece quella del 16 marzo 2013 proprio contro l'Irlanda (22-15 in quel caso, ma era un'Irlanda diversa).

Tabellino

Italia-Irlanda 16-26

ITALIA: 15 Jayden HAYWARD, 14 Edoardo PADOVANI, 13 Michele CAMPAGNARO, 12 Luca MORISI, 11 Angelo ESPOSITO, 10 Tommaso ALLAN, 9 Tito TEBALDI, 8 Abraham STEYN, 7 Maxime MBANDA, 6 Jimmy TUIVAITI, 5 Dean BUDD, 4 Federico RUZZA, 3 Simone FERRARI, 2 Leonardo GHIRALDINI, 1 Andrea LOVOTTI. A disposizione: 16 Luca BIGI, 17 Cherif TRAORÈ, 18 Tiziano PASQUALI, 19 David SISI, 20 Alessandro ZANNI, 21 Guglielmo PALAZZANI, 22 Ian McKINLEY, 23 Tommaso CASTELLO. Ct: Conor O'Shea

IRLANDA: 15 Rob KEARNEY, 14 Keith EARLS, 13 Chris FARRELL, 12 Bundee AKI, 11 Jacob STOCKDALE, 10 Jonathan SEXTON, 9 Conor MURRAY, 8 Jordi MURPHY, 7 Sean O’BRIEN, 6 Peter O’MAHONY, 5 Quinn ROUX, 4 Ultan DILLANE, 3 Tadhg FURLONG, 2 Sean CRONIN, 1 David KILCOYNE. A disposizione: 16 Niall SCANNELL, 17 Jack McGRATH, 18 John RYAN, 19 Iain HENDERSON, 20 Josh VAN DER FLIER, 21 John COONEY, 22 Jack CARTY, 23 Andrew CONWAY. CtJoe Schmidt

Arbitro: Glen Jacksonn (Nuova Zelanda)

I punti: 11' meta Roux (Ir), tr Sexton (Ir); 20' calcio Allan (Ita); 21' meta Stockdale (Ir); 26' calcio Allan (Ita), 33' meta Padovani (Ita), 39' meta Morisi (Ita); 51' meta Earls (Ir), tr C.Murray (tr), 67' C.Murray (Ir)